Storia


Foto storiche Azienda - Beabevande San Pellegrino
Foto storiche Azienda - Beabevande San Pellegrino
Foto storiche Azienda - Beabevande San Pellegrino

La Commerciale Bevande & Affini B.E.A. s.r.i. è una società relativamente giovane essendo stata fondata nel 1946 da un giovane marinaio di ritorno dall’America, Paese nel quale visse un anno dell’immediato dopoguerra, cercando di “rubare” qualche nuova idea commerciale da esportare In Patria. Nasce così, in quel di Novara, la ditta E.R.B.E.A. Egidio Rappoldi Bevande e Affini che ha come attività la produzione in proprio di spume e gassose da commercializzare all’ingrosso in affiancamento a birra e poche altre bevande esistenti all’epoca.

Nel 1955 E.R.B.E.A. si trasforma In B.E.A. snc con conseguente trasferimento in una delle aree commercialmente più vivaci del nord Italia, in piena espansione grazie al fiorire di attività legate al tessile: Il Biellese.

Il primo Indirizzo conosciuto della neonata B.E.A. è a Biella, in via Cottolengo 26, dove ben presto si fa conoscere nell’ambiente dei pubblici esercizi per l’accuratezza del servizio prestato. Trascorsi cinque anni, è pronta per il passaggio in un magazzino più consono allo sviluppo attuato e si stabilisce, sempre nella cittadina che l’ha vista nascere e crescere, in via Piemonte 4. Dopo la scomparsa della moglie del titolare, dovuta a malattia lunga e dolorosa, l’interesse nei confronti dell’azienda diminuisce sempre più con conseguente passaggio di proprietà in mani estranee alla famiglia d’origine: trascorre così un decennio di alterne fortune.

Alla fine del 1979, l’azienda ritorna in seno alla famiglia Rappoldi nella persona dei signor Giuseppe, fratello del fondatore e si trasferisce nella sede di Gaglianico, via Cavour 78. Con l’entrata in azienda dei figli Massimo e Roberta, si ha la trasformazione in B.E.A. srl: l’acquisizione di due giovani menti motivate, l’una in campo commerciale e l’altra in campo amministrativo, dona nuovo impulso, teso a sviluppare ulteriormente il lavoro. Attualmente è situata in una struttura di proprietà a Sandigliano in via Gramsci 252 , dove occupa 2.000 metri quadri coperti per lo stivaggio.